News

  • 26-12-2013  IdeArte alla Corte del Granduca - mostra annuale dei soci
    RISULTATO VOTAZIONI MOSTRA SOCI IdeArte alla Corte del Granduca: mostra annuale dei soci. Quest'anno la novità era un piccolo concorso tra i partecipanti. ...   segue »
  • 15-12-2013  Un Rebus allì'interno di un enigma -mostra di pittura
    Dal 13 Dicembre al 2 Gennaio 2014, alla Gelateria Artistica " Cuore di Panna" di Agira, espone Mariella Bellarosa. In mostra le ultime opere di questa ...   segue »
  • 08-12-2013  collettiva alla MAgione - Natale 2013
    per tutto il mese di Dicembre alla "Magione del Tau" di Altopascio Lucca, mostra collettiva degli artisti soci di IdeArte che hanno esposto le loro opere ...   segue »
  • 15-11-2013  IdeArte alla Corte del Granduca - Natale 2013
    IdeaAtecav centro arti visive “IdeArte  alla Corte del Granduca - Natale 2013” Rassegna d’Arte Contemporanea riservata ai ...   segue »
  • 15-03-2013  IdeArte in...vetrina
    IdeArte cav centro arti visive Via E. Fermi, 27 56126 Pisa                           ...   segue »
  • 07-02-2013  ASCANIO "Delirio della materia…..L’impossibile creato"
    Il Presidente della Fondazione Piaggio, Riccardo Costagliola, ha il piacere di invitare la S.V. all’inaugurazione della mostra Delirio della materia…..L’impossibile ...   segue »
  • sfoglia tutte le news »
HOME iscriviti|login

Nardi Massimo

via Cinque Case, 42 56030 Montecalvoli Pisa

tel. 0587 748571 cell. 340/5549504


"NOTE CRITICHE E BIOGRAFICHE

NAsce a Santa Maria a Monte il 21/10/1957, si dedica alla pittura fin da adolescente, praticandola anche se in maniera superficiale, fino all'età di 25 anni.
Grazie alla frequentazione di un'amico pittore Viareggino, inizia ad utilizzare l'aerografo e la pittura diventa immagine e segno per adornare splendide motociclette ed accessori.
Dopo alcuni anni di sperimentazione, ritorna alla pittura classica e finalmente nei primi anni '90, la sinergia tra pittura e passione per la storia degli indiani d'America, lo coinvolge a tal punto da diventare l'argomento quasi monografico delle sue opere.
La passione e l'amore per il vecchio west e per gli indiani, sono oggi per Nardi, motivo di studio e approfondimento sia pittorico, sia storico-sociale."