News

  • 26-12-2013  IdeArte alla Corte del Granduca - mostra annuale dei soci
    RISULTATO VOTAZIONI MOSTRA SOCI IdeArte alla Corte del Granduca: mostra annuale dei soci. Quest'anno la novità era un piccolo concorso tra i partecipanti. ...   segue »
  • 15-12-2013  Un Rebus allì'interno di un enigma -mostra di pittura
    Dal 13 Dicembre al 2 Gennaio 2014, alla Gelateria Artistica " Cuore di Panna" di Agira, espone Mariella Bellarosa. In mostra le ultime opere di questa ...   segue »
  • 08-12-2013  collettiva alla MAgione - Natale 2013
    per tutto il mese di Dicembre alla "Magione del Tau" di Altopascio Lucca, mostra collettiva degli artisti soci di IdeArte che hanno esposto le loro opere ...   segue »
  • 15-11-2013  IdeArte alla Corte del Granduca - Natale 2013
    IdeaAtecav centro arti visive “IdeArte  alla Corte del Granduca - Natale 2013” Rassegna d’Arte Contemporanea riservata ai ...   segue »
  • 15-03-2013  IdeArte in...vetrina
    IdeArte cav centro arti visive Via E. Fermi, 27 56126 Pisa                           ...   segue »
  • 07-02-2013  ASCANIO "Delirio della materia…..L’impossibile creato"
    Il Presidente della Fondazione Piaggio, Riccardo Costagliola, ha il piacere di invitare la S.V. all’inaugurazione della mostra Delirio della materia…..L’impossibile ...   segue »
  • sfoglia tutte le news »
HOME iscriviti|login

Spanò Francesco

Via Irlanda, 10 57128 Livorno

cell. 328 6978925

ninjamankamui@libero.it


...come è naturale, quell'eclettismo di fondo è un chiaro segno di ansia di ricerca in un giovane che non ha ancora definito in termini netti i confini del proprio linguaggio.
Un'ansia di ricerca che scaturisce da autenticità del sentire e da un profondo desiderio di sondare dentro se stesso per scoprire il fil rouge che guida i propri impulsi e i propri ragionamenti e che li lega al disorientante fluire degli accadimenti del tempo presente.
Un tempo in cui sembrano prevalere i disvalori, in cui la furbizia conta più dell'intelligenza, l'arroganza più della tenacia, il successo più della qualità di chi lo persegue, la spregiudicatezza più della cultura, l'egoismo più della solidarietà.
( I. Luperini)